La storia di Francesco è simile a quella di molte altre persone...
Il nostro film non è solo il racconto della sua drammatica vicenda, ma è il punto di svolta, una spinta, la scoperta dell'inizio della sua nuova vita, quella in cui a trovato la forza per superare la sua paura più grande.

La paura è un sentimento che rallenta il nostro percorso, trovare il coraggio per andare avanti è spesso troppo difficile, ma non impegnandosi in questa ricerca si muore lentamente giorno dopo giorno.
BREATH è un respiro alla vita che troppo spesso diamo per scontata, un sussurro all'orecchio che ci dice di andare avanti ed affrontare i problemi con coraggio proprio come ha fatto Francesco.

Ci stiamo impegnando al massimo per riuscire attraverso il nostro cortometraggio a stimolare il nostro modo di pensare, riscoprire noi stessi e mettere da parte tutte le cose superflue che ci contagiano ogni giorno, per dare spazio all'emozioni che contano davvero.

INTERVISTE SUL CORTOMETRAGGIO BREATH

Intervista a David Tart

Intervista a Giuseppe Di MAio

Intervista a Stefano Martinuz

Intervista a Denny Minonne

Intervista a Luigi Bruti

Intervista a Giuseppe Verdecchia

COME NASCE UN FILM DI ANIMAZIONE?

01 IDEA

Avere una buona idea e pensare di realizzare un film…non è poi un processo cosi semplice e soprattutto molto lungo.

02 STORY

Creare la storia è il secondo passaggio ma che probabilmente resta in sospeso quasi fino alla fine della pre-produzione. Questo passaggio infatti permette di sviluppare l’idea iniziale per far si che il prodotto finale renda nel miglior modo possibile. Questo passaggio include la collaborazione non solo tra artisti ma spesso anche con tecnici di settore, altre maestranze e altre tipologie di professioni.

03 STORYBOARD

Lo storyboard è la prima conversione dalle parole ai primi disegni. Rapidi schizzi per rendere l’idea iniziale, per buttare giù idee sulla successione delle scene e delle inquadrature, per far si che si possa creale la struttura narrativa del film e verificare che il racconto funzioni.

04 ANIMATIC

L'insieme degli schizzi realizzati nello storyboard vengono assemblati in un video in cui vengono studiate ed inserite le tracce audio (dialoghi, ambiente, musiche); altro step necessario per comprendere la resa finale del film.

05 DESIGN

Personaggi, scenografie, movimenti, effetti speciali, vengono tutti studiati su disegno per compiere uno studio completo di tutto ciò che compone ogni singola scena. Gli studi di design vengono fatti per ogni diversa situazione ad esempio il giorno e la notte oppure la realtà e la fantasia.

06 R&D

La fase di pre-produzione si conclude con la ricerca di tutti i dettagli della scena, dei personaggi e di tutti gli avvenimenti che interessano tutte le scene del film.

07 MODELLLING

Il disegno dalla carta, viene trasferito nel computer! Attraverso i software di modellazione 3d infatti, vengono creati tutti i nostri ambienti e tutti i nostri personaggi. In questa fase si dà priorità alla parte artistica dove vengono seguite le linee guida di design.

08 TEXTURING

Avere un personaggio in 3D, dopo la fase di modelling, vuol dire avere un personaggio flat! Senza le sue superfici. Quindi in questa fase vengono applicati al personaggio 3d i tessuti, la pelle, i capelli; allo stesso tempo il colore e il materiale delle pareti, il materiale delle pistrelle, le foglie degli alberi…e cosi via.

09 RIGGING

Dalla fase artistica si passa a quella piu tecnica. Infatti qui vengono rivisti e generati i “controlli” del nostro personaggio. Quindi viene data loro la possibilità di muovere ogni singolo dito in autonomia, cosi come ogni arte del corpo, i tratti somatici ma anche la piega degli abiti, le rughe della faccia. Ogni movimento ha un controllo, e ogni controllo viene settato in questa fase.

10 LAYOUT

Il personaggio è pronto! Gli ambienti anche! Si inzia a girare! Si piazzano le telecamere sulla scena e tramite esse viene girato il film. Le inquadrature da seguire sono quelle dello storyboard.

11 ANIMATION

Ora tocca agli animatori! Ogni personaggio è studiato a tavolino quindi è già preimpostato anche il suo carattere e il suo atteggiamento. Sulla base di tutte queste informazioni, gli animatori, muovono i personaggi dando loro vita, ma che carattere!

12 VFX

Esplosioni, fumo, lampi e tutto quello che include gli effetti speciali si realizza ora. E piu di fantasia è il film e piu c’è da realizzare.

13 LIGHTING

Come nel cinema anche il 3D ha la sua illuminazione tecnica. quindi vengono piazzare le luci per rendere sempre piu di effetto la nostra scena.

14 RENDERING

Si conclude la fase di produzione del film. Il film viene esportato per gli ultimi ritocchi finali ma attezione!! Sono solo parti separate!

15 COMPOSITING

Gli artisti di compositing si occupano di includere in un unico filmano gli ambienti e i personaggi.

16 MOTION GRAPHIC

Ancora qualche ritocco di effetti speciali…che a volte possono essere anche in 2D.

17 COLOR CORRECTION

Ritocco finale su colori contrasti e luci dell’immagine per concludere la produzione del film.

18 FINAL OUTPUT

Finalmente il film è pronto per la sua proiezione.

IN COLLABORAZIONE CON

Vuoi Partecipare al progetto?

Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Direct by Giacomo Mora

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PER DONAZIONI
    IT 62 R 06150 69430 CC0040103926
  • IBAN intestato a: Dare vita ad un'idea